Quadro driver bifacciale

Il quadro comanda 12 motori a 440 V, 60 Hz per una potenza complessiva di 475,66 kW. La velocità di ogni motore viene regolata agendo sulla frequenza, attraverso due convertitori AC/DC (feeder) che trasformano l’alternata in continua su un banco di parallelo, dal quale 12 convertitori DC/AC a frequenza variabile alimentano i rispettivi motori, di cui due da 180 kW.
Ideato un nuovo sistema di interblocco elettromeccanico che abilita la chiusura dei sezionatori sottocarico da 630 A a sincronizzazione DC avvenuta, contribuendo all’ingegnerizzazione con innovazione.

Tipologia cliente   General contractors
Data                         01/07/2013
Presentazione        Scarica il PDF


Condividi

Quadri power center

Iscriviti alla nostra newsletter

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter. Con cadenza trimestrale, riceverai il link per visualizzare il book fotografico della più recente realizzazione energivora.
Accetta le condizioni di privacy di questo sito

Regolamento UE 679/2016 applicabile dal 25 Maggio 2018 x.
captcha