Sottostazione di trasformazione e conversione in container per impianto filoviario

Questa sottostazione in container alimenta un impianto filoviario in Italia. Riceve l’alimentazione in media tensione a 9/20 kV, la trasforma a 590 V per poi convertirla a 750 V cc. Il convertitore, cuore e cervello della sottostazione, eroga 2.500 A a 750 Vcc con una Icc di 70 kA per 200 msec. sui circuiti principali.

Cliente                    Alstom Ferroviaria S.p.a.
Tipologia cliente   General contractors
Data                         01/01/2013
Presentazione        Scarica il PDF


Condividi

Cabine in container

Iscriviti alla nostra newsletter

Qui puoi iscriverti alla nostra newsletter. Con cadenza trimestrale, riceverai il link per visualizzare il book fotografico della più recente realizzazione energivora.
Accetta le condizioni di privacy di questo sito

Regolamento UE 679/2016 applicabile dal 25 Maggio 2018 x.
captcha